LA TORTA SACHER


Ciao a tutti, oggi vi voglio proporre la ricetta  delle ricetta, il mio personalissimo regalo di natale: la meravigliosa torta Sacher!
Indubbiamente la torta elegante per eccellenza: parlare di Sacher fa subito venire in mente eleganti caffetterie viennesi dove distinte signore, tra una forchettata e l’altra, bisbigliano tra di loro. La sua origine risale al 1800 quando un giovanissimo Franz Sacher la inventò per il principe Klemens von Metternich a Vienna.  
La ricetta della Cucina delle Sisters è una ricetta studiata da nostra madre che di Sacher se ne intende parecchio: posso decisamente sfidare chiunque a trovare una sacher fatta in casa più delicata e invitante della nostra.
Quindi ecco a voi i miei semplici passaggi e buona preparazione a tutti!!

Dosi
8 persone
Difficoltà
Media difficoltà
Tempo preparazione
15 min
Tempo cottura
50 min

Ingredienti


- 125 gr burro temperatura ambiente                                               
- 125 gr zucchero                                       
- 30 gr cacao amaro                                                   
- 6 tuorli
- 7 albumi
- 1 bustina di lievito per dolci
- 100 gr farina tipo 00
- 40 gr fecola di patate
- 400 gr marmellata albicocca
- panna montata q.b.
Per la glassa:
200 gr cioccolato fondente
120 gr burro
1 cucchiaino di miele


Come prima cosa si montano gli albumi a neve e si pongono al fresco in frigorifero ( così dopo si amalgamano meglio)


Mischiare il burro con lo zucchero e i tuorli. Successivamente aggiungere anche la farina, la fecola, il cacao e il lievito, tutti setacciati. Mischiare il tutto. Aggiungere gli albumi montati mescolando dal basso verso l’alto cercando di non romperli.


Versare l’impasto su una tortiera precedentemente imburrata e infarinata
 Infornare e cuocere per circa 40 minuti


Una volta sfornata la torta aspettare che si raffreddi. Tagliarla a metà la torta.


Rricoprire la prima metà con metà marmellata e ricoprire con la parte superiore della torta. Stendere la restante marmellata sulla superficie della torta.
Ora si può preparare la glassa facendo sciogliere sul fuoco lento il cioccolato.
Una volta che è tutto sciolto, a fiamma spenta si aggiunge il burro e si mescola per non lasciare grumi. Per rendere la glassa ancora più lucida aggiungere un cucchiaino di miele.


Posizionare la torta su un griglia sopra ad auna teglia e versare delicatamente la glassa. Con l’aiuto di un coltello coprire bene i bordi verticali con la glassa caduta.

Lasciare asciugare la torta in un luogo fresco.

Ecco a voi la torta sacher è pronta per essere servita, accompagnata, come vuole la miglior tradizione viennese, da un po’ di panna montata  (non zuccherata)

Buon appetito
By Fede

Nessun commento:

Posta un commento