LA COTOLETTA ALLA PETRONIANA




Ciao a tutti, e buon anno a tutti!!! Che questo 2020 possa portarvi tanta felicità e serenità..e perché no… tante nuove ricette in cucina
Le feste appena passate sono sempre ricche di piccole e grandi tradizioni… anche a casa mia le tradizioni non mancano.. molte sono abitudini talmente piacevoli che le abbiamo volute passare di grado a tradizione! Come il 31 mattina quando io e il maritozzo ci dedichiamo un giro soli soletti per le meravigliose vie bolognesi..e da qui la voglia di proporvi quella che senza dubbio è una delle eccellenze della cucina bolognese: la cotoletta alla Petroniana! Una ricetta molto tradizionale che vede una gustosa cotoletta di carne di vitello o pollo abbinata al prosciutto crudo e al parmigiano. Come? Seguite i miei passaggi e lo scoprirete..ah dimenticavo… buona preparazione a tutti!!

                            
Dosi
4 persone
Difficoltà
Media difficoltà
Tempo preparazione
1 ora di riposo
15 min
Tempo cottura
25 min

Ingredienti;
- 4 fettine di carne di manzo (fesa di vitello) o di petto di pollo
- 8 fette di prosciutto crudo                                
- scaglie di parmigiano reggiano q.b.
- 6 uova
- farina 00 qb
- pan grattato qb
- olio d'arachidi qb
- sale qb
- Pepe q.b.
- parmigiano reggiano grattugiato q.b.
- noce moscata macinata q.b.
- qualche goccia di succo di limone
- 2 cucciai di brodo di carne
Prima di tutto si le fettine di carne e si appiattiscono leggermente cda ambedue le parti con lo batticarne

In un piatto fondo sbattere 3 uova ed insaporire con il sale, pepe, parmigiano reggiano, noce moscata e qualche goccia di limone.
Mescolare la carne con le uova.
Lasciate insaporire le fettine per circa 1 ora)
Ora si può passare all'impanatura.


  Il primo passaggio è il rivestimento nella farina tipo 00.


 Successivamente si ripassa la cotoletta nelle altre 3 uova sbattute

Infine si ripassa la cotoletta nel pan grattato, premendo bene, ma con cura, da ambedue i lati più volte. E' importante che il pan grattato aderisca perfettamente.
Ora le nostre cotolette sono pronte per la frittura.
  
Si prende una pentola capiente, meglio antiaderente, e si versa una quantità abbondante di olio di arachide ( si può usare anche il burro chiarificato, io ritengo che la frittura in olio a parità di gusto risulta più leggere, quindi la preferisco). Io consiglio di non risparmiare sulla quantità di olio, perchè più olio utilizziamo meno pesante risulterà la frittura. Mediamente per quattro cotolette utilizzo 3/4 di un litro di olio.

Attendere che l'olio raggiunga la temperatura perfetta ma che non arrivi  all'ebollizione. Un trucco per capire se l'olio è già " pronto": buttare nella pentola qualche briciola di pan grattato, se queste iniziano a friggere vuol dire che ci siamo.
A fiamma bassa, con attenzione porgere le cotolette nella pentola. Cuocere a fiamma quasi minima e coperchio chiuso per 10 minuti.

Scoperchiare, con attenzione, e girare le cotolette; continuare la cottura a fiamma alta per altri 5 minuti.


Una volta pronte, le cotolette  si lasciano asciugare su carta per fritti.
Si pone su ogni cotoletta due fette di prosciutto crudo e il parmigiano a scaglie.
In una padella antiaderente si pongono due cucchiai abbondanti di brodo di carne caldo
Si pongono le cotolette nella padella col brodo e si lasciano cucinare a fiamma bassa e coperchio chiuso fino a quando il formaggio si sarà fuso totalmente

Ecco qua le nostre cotolette bolognesi sono pronte! Consiglio di servirle subito, ben calde.
BUON APPETITO!!!!
 By Fede

ANTIPASTI PER HALLOWEEN: MUMMIE TERRIFICANTI E OCCHI MOSTRUOSI


Happy Halloween!!

La festa più terrificante dell’anno è finalmente arrivata!!!

Oggi le sisters vogliono proporvi una ricetta per degli antipasti/aperitivi davvero perfetti per questa festa!!

Sono due ricettine iper-facili, ma che saranno super apprezzate soprattutto dai bambini!!

Quindi ecco i passaggi e buon appetito!!!

Dosi
6 persone (mummie), 3 (occhi)
Difficoltà
Facilissima
Tempo di preparazione
15 minuti
Tempo di cottura
18 minuti (mummie)

Ingredienti:

Per le mummie:

·         1 rotolo di pasta sfoglia

·         3 confezioni di mini wrustel di puro suino

·         Grani di pepe per decorare

·         1 uovo sbattuto

Per gli occhi mostruosi

·         200 g di robiola

·         2 cucchiai di parmigiano reggiano

·         Olive verdi e nere per decorare

·         Ketchup per decorare



Per la preparazione delle mummie: preriscaldate il forno a 180 °C; nel frattempo srotolate la pasta soglia e ricavate delle strisce di larghezza pari a circa 1.5 cm.


Arrotolate la pasta sfoglia attorno al wrustel, proprio come se fosse una mummia, lasciando lo spazio per la faccia (andrete a formare una sorta di cappuccio).


Disponete le mummie così formate su una teglia ricoperta da carta da forno.

Spennellate le mummie con l’uovo sbattuto.


A questo punto potete infornarle e lasciarle cuocere per circa 18 minuti, o comunque fino a quando la pasta sfoglia non risulterà dorata e gonfia.

Sfornate; quando si saranno intiepidite ricavate due fori (che rappresenteranno gli occhi) con uno stuzzicadenti
e posizionateci i grani di pepe!


Ecco pronte le mummie..

Per la preparazione degli occhi mostruosi: Mescolate insieme la robiola e il parmigiano,
fino ad ottenere un composto omogeneo.


Ricavate con le mani delle coppie di palline.


Tagliate le olive nere, ricavando cerchiolini abbastanza sottili.

Posizionaltele al centro della pallina.


Tagliate le olive verdi in pezzettini che andrete a posizionare all’interno del cerchio di oliva nera.


Con l’aiuto di uno stuzzicadente intinto nel ketchup, decorate l’occhio ricavando dell”vene” attorno alla “pupilla”.


Ecco pronti per essere addentati gli occhi mostruosi!!




Buona Halloween a tutti!!






Buon appetito!!!

RAGNETTI DI HALLOWEEN


Ciao a tutti!!!!

Pronti per Halloween? Le Sisters ovviamente sì e hanno pensato di proporvi alcune ricette, facili come sempre, ma di sicuro effetto e soprattutto di sicuro gradimento, soprattutto da parte dei più piccoli!!

Ecco quindi tutti i passaggi per preparare di terrificanti (forse!) e deliziosi ragnetti in perfetto stile “Halloween”!!

Buona preparazione!

Dosi
6 persone
Difficoltà
Facile
Tempo di preparazione
50 minuti
Tempo di cottura
45 minuti



Ingredienti:

Per i Muffins


·         Lievito per dolci: 2 cucchiaini

·         Bicarbonato: mezzo cucchiaino

·         Zucchero: 180g

·         Cacao amaro: 2 cucchiai

·         Gocce di cioccolata: 150g (comunque a piacere!)

·         Vanillina: 1 bustina

·         Latte: 250 mL

·         Olio di semi: 90 mL

·         Uovo: 1

Per la glassa

  • Cacao: 30 g
  • Zucchero a velo 300 g
  • Acqua bollente: poca



Decorazioni

  • Rotelle di liquirizia
  • Meringhette
  • Glassa per decorare



Per la preparazione dei muffins al cioccolato, vi posto qui il link alla ricetta dei nostri ottimi muffins!!! Unica cosa, prima di infornarli non cospargeteli di gocce di cioccolato (perché successivamente la superficie andrà ricoperta con la glassa) e non riempite eccessivamente i pirottini (non superate i 2/3 del pirottino) per ottenere dei “ragnetti” più carini.

Una volta che si saranno raffreddati, potete procedere con la decorazione.

Praticate dei fori ai bordi del muffins (4 per lato), che andranno a rappresentare l’innesto delle zampette del ragno.


Per ottenere le zampette, srotolate una rondella di liquirizia e tagliate pezzetti di circa 3-4 cm di lunghezza.
Separate ulteriormente il pezzetto di liquirizia. Da ogni pezzetto ricaverete 2 zampette del ragno.


Inserite ora “la zampetta” nel foro praticato nel muffin.



Continuate così con tutti i muffins.


Portate ad ebollizione poca acqua in un pentolino. Nel frattempo, miscelate cacao e zucchero a velo in una ciotola.


Aggiungete quindi pochissima acqua bollente alla volta, mescolando bene tutto prima di aggiungerne altra.
Se vi sembra troppo densa, aggiungete giusto pochissima altra acqua, fino ad ottenere una glassa densa e liscia.


Con un cucchiaio, prelevate un po' di glassa e stendetela sulla superficie del muffin.
Collocate 2 meringhette come se fossero i due occhi del ragnetto.


Procedete così con tutti i muffins.

Intingete la punta di uno stuzzicadenti nella glassa e appoggiatelo sulle meringhette, così da ricavare le pupille.


Lasciate asciugare la glassa e poi servite in tavola.




Buon Halloween a tutti!!!











By France


TORTA DI HALLOWEEN





Ciao a tutti, per l’arrivo si Halloween oggi vi voglio proporre una ricetta facile , originale e perfetta per la stagione autunnale..ma soprattutto per la notte più paurosa dell’anno : l’originale Plum Pie by sisters! Deliziosa torta dal ripieno di susine, che ricorda tanto la cara amata Cherry Pie.. Il risultato è puarosamente deliziosa!! Provare per credere!
Quindi ora vi mostro i miei passaggi e… Buona preparazione a tutti!!

Dosi
6 persone
Difficoltà
Facile
Tempo preparazione
30 min
Tempo cottura
60 min

Ingredienti;
Per la frolla
300 gr farina tipo 00
150 gr burro a temperatura ambiente
80 gr zucchero
1 uovo intero
1 tuorlo
Per il ripieno:
500 gr susine snocciolate  
2 cucchiai zucchero a velo
1 cucchiaio abbondante maizena
Succo di limone q.b.


Come prima cosa si lavano e snocciolano le susine e si tagliano a pezzettini.
In un’ampia ciotola si mescolano insieme le ciliege, con la maizena, lo zucchero a velo e il succo di limone. Si lascia riposare il tutto in frigorifero per 30 minuti.

In una terrina amalgamare insieme tutti gli ingredienti per la frolla (io ho usato la planetaria) fino ad ottenere un impasto solido ed uniforme.

Dividete in due  parti la frolla e ponete una di questa su una spianatoia di legno leggermente infarinata.
Un'alternativa è utilizzare la pasta tra due fogli di carta da forno.

Con un mattarello leggermente infarinato stendere la pasta fino uno spessore di circa 0.5 cm. Con la base della tortiera, tagliare la frolla a formare un cerchio delle stesse dimensioni della tortiera.
Con un taglia biscotti tondo realizzate gli occhi e, con un coltello a lama liscia ed affilata, realizzate il naso e la bocca.
Mettere la superficie della crostata in congelatore per 10 minuti.


Nel contempo stendere la restante parte di pasta ad uno spessore di 1 centimetro. Porgere la pasta sopra una forma da torta aiutandovi con il mattarello. Lasciare i bordi alti. Con le mani sistemare uniformemente la pasta in modo tale che risulti aderente allo stampo. Non preoccupatevi se dovete rattopparla qua e là.


Versare all’interno le susine.

Coprire la torta con la prima metà (una volta che è stata lasciata riposare nel congelatore).
Piegare i bordi verso l’interno assicurandovi che siano ben sigillati
Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 60 min


Lasciare raffreddare, ora la nostra crostata è pronta.. attenzione a non spaventare troppo!
BUON APPETITO A TUTTI!
By Fede